Presidio contro Equtalia.

22 Settembre 2012   admin.

Se la tensione aumenta la situazione potrebbe incendiarsi, chiudere gli uffici di Equitalia o commissariala potrebbe dare trasparenza sulla legittimità delle somme richieste.\r\n “Ribellarsi per non suicidarsi” …con questo slogan molti giovani si sono ritrovati per manifestare contro Equitalia. \r\n Ormai questa agenzia di riscossione debiti è ritenuta insostenibile a fronte della crisi che sta stremando in crescendo troppe famiglie. La lotta all’evasione, legittima ed essenziale per affrontare la crisi e ridistribuire la ricchezza, in realtà stando alla denuncia di molti manifestanti, rischia di risultare solo un pretesto o un fatto propagandistico, questo perché nella rete di Equitalia si pescano solo pesci piccoli e con metodi e richieste inaccettabili, spesso si tratta di persone già stremate dalla crisi, ma mai (o almeno di rado) i grandi evasori e i grandi patrimoni.\r\n Insomma sembra che neanche sulla riscossione crediti esista equità e giustizia!

*

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.